Domenica delle Palme – In famiglia

Ecco come vivere la Domenica delle Palme… e la settimana santa

Angolo bello della casa
Cos’è? I cristiani ortodossi chiamano “angolo bello” lo spazio dove in casa collocano una o più icone, una lampada votiva e dei fiori. Le famiglie e quanti vivono da soli o con parenti pensino, in vista della prossima Settimana Santa e del Triduo Pasquale, un luogo in casa, anche piccolo, ma curato dove mettere in evidenza alcuni segni: il Libro dei Vangeli, il Crocifisso, un cero, dei fiori, un ramoscello d’ulivo (per chi ne possiede la pianta nel giardino di casa e senza dover farlo benedire),  la piccola cassetta dell’Ufficio diocesano missionario che ricorda la Quaresima di fraternità e i progetti missionari della nostra Diocesi. 
Può essere il luogo dove ci si ritrova per la preghiera in famiglia usando “Dove vuoi che prepariamo la Pasqua?”.

Rami d’ulivo
Il Vescovo Claudio nel decreto emanato lunedì scorso (prot. 270/2020) ha scritto “Onde evitare ogni possibile propagazione del contagio e usare in modo inadeguato i rami di ulivo, si chiede di non raccogliere, né benedire, né distribuire l’ulivo.
Pertanto chi ha una pianta di ulivo può tagliarsi un rametto. Chi ha bambini può anche addobbare l’ulivo con dei nastrini colorati. Domenica 5 aprile al mattino, dal sagrato della chiesa benediremo tutti gli ulivi che avrete in casa. Si potrà assistere alla benedizione on line sul canale Youtube della Parrocchia.

“Dove vuoi che prepariamo la Pasqua?”
E’ il sussidio che allego a questa mail, preparato dalla Diocesi di Padova. Lo trovate anche scaricabile qui sotto. Il libretto vi accompagna dalla Domenica delle Palme fino alla Domenica di Pasqua, lasciando anche una paginetta per tutto il tempo di Pasqua. Lì potete trovare testi e modalità per animare la preghiera in famiglia.

Festa delle Palme ACR
Naturalmente la consueta festa in piazza non ci sarà. Però l’AC ha curato un video che si può trovare sul canale youtube della diocesi e dell’AC. www.youtube.com/c/DiocesiPadovaVideo o www.youtube.com/user/acpadova
Appena sarà on line verrà anche condiviso sulla nostra pagina facebook.

Circa il recarsi in Chiesa.
La chiesa parrocchiale sarà aperta e fornita di: “Prendi il Largo” e di copie dei sussidi necessari.
Tuttavia il Ministero dell’Interno ha diramato la seguente nota, a cui vi chiediamo di attenervi:“Al riguardo, sulla base del parere appositamente richiesto al Dipartimento della pubblica sicurezza, al fine di limitare gli spostamenti dalla propria abitazione, è necessario che l’accesso alla chiesa avvenga solo in occasione di spostamenti determinati da “comprovate esigenze lavorative”, ovvero per “situazioni di necessità” e che la chiesa sia situata lungo il percorso, di modo che, in caso di controllo da parte delle Forze di polizia, possa esibirsi la prescritta autocertificazione o rendere dichiarazione in ordine alla sussistenza di tali specifici motivi.”